CONVEGNO DI APERTURA
"Ridiamo al Santerno lo spazio che merita"

Il convegno di apertura del percorso partecipativo Santerno Resiliente si è svolto presso il Centro Visita del Palazzo Baronale di Tossignano sabato 30 settembre '17 ed ha visto una partecipazione numerosa ed interessata. Qualificata anche la rappresentanza delle istituzioni, con tutti i sindaci della Vallata, rappresentati da Clorinda Mortero sindaco di Borgo Tossignano, l'assessore Davide Tronconi per il comune di Imola, i Presidenti del Consorzio Con.Ami Stefano Manara e del Consorzio Bonifica Romagna Occidentale Alberto Asioli ed il Consigliere Regionale Roberto Poli.

Negli interventi di Mortero, Tronconi e Manara sono state ripercorse le tappe che hanno portato all'avvio del percorso partecipativo Santerno Resiliente, a cominciare dal Convegno che si svolse proprio al Baronale nell'ottobre 2014, pochi giorni dopo l'alluvione del Santerno del 20 settembre. Le iniziative ed il coinvolgimento sempre crescente delle Amministrazioni Comunali della Vallata, delle Associazioni e di altri soggetti protagonisti del territorio hanno consentito di definire insieme un Protocollo di Intesa "Verso il Contratto di Fiume Santerno", firmato da 17 Enti ed Associazioni e sottoscritto anche da Paola Gazzolo, Assessore Regionale di Ambiente, Protezione Civile e Difesa del Suolo. La Regione ha ratificato la presa d'atto del Protocollo di Intesa a Luglio '17 ed ha parzialmente finanziato il progetto Santerno Resiliente (co-finanziato dai Comuni, dal Con.Ami e dalle Associazioni) che costituisce la prima parte della fase di preparazione alla stipula del Contratto di Fiume. 

Comuni, Regione, Con.Ami e Consorzio di Bonifica si sono tutti impegnati a continuare a supportare questo percorso, riconoscendo la validità di un approccio che coniuga gli interessi di tutela dell'ambiente e quelli economici e che tiene insieme Enti pubblici competenti in materia di gestione del territorio fluviale e aziende ed organizzazioni private che nello stesso territorio svolgono le proprie attività economiche. 

Il geologo Gabriele Cesari coordinatore di progetto ha presentati obiettivi, strumenti e programma degli eventi del percorso partecipativo, che può essere seguito da chiunque, in particolare attraverso il nostro sito e la nostra newsletter.
Gli interventi dei funzionari del Servizio Tutela e Risanamento Acqua, Aria e Agenti fisici della Regione Emilia-Romagna, dell'Ente Parco della Vena del Gesso, di Imola Faenza Tourism Company e di Gabriele Ponzoni (Segretario della Federazione Europea dei Geologi) hanno rappresentato un punto di partenza molto interessante per il progetto.

><
1/3

© 2017 Santerno Resiliente

powered by Schioppa77

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now