CONTRATTO DI FIUME SANTERNO

Santerno Resiliente fa parte del percorso "Verso il Contratto di Fiume Santerno" proposto da Gipiesse a partire dal Convegno svolto a Borgo Tossignano nel mese di Ottobre '14. Negli anni successivi Gipiesse ha coinvolto Enti ed Associazioni del territorio che il 17 settembre 2016 hanno sottoscritto un Protocollo di intesa per l'avvio del percorso.

Il Contratto di Fiume è uno strumento volontario e che nasce dal basso per favorire la pianificazione partecipata territoriale e strategica di una vallata o di una porzione di bacino idrografico.

Ideato al Forum Mondiale per l'Acqua dell'anno 2000, ha successivamente trovato sempre più spazio sia in ambito europeo che nazionale. In Italia sono 11 le regioni che hanno aderito alla Carta Nazionale dei Contratti di Fiume, compreso la Regione Emilia-Romagna. Nella nostra Regione sono ufficialmente attivi 6 percorsi di Contratto di Fiume: Santerno, Trebbia, Marecchia, Panaro, Secchia e Chiusa di Casalecchio (Reno). 
Tutti i soggetti interessati, pubblici e privati, possono aderire al Contratto di Fiume Santerno. Per informazioni o richieste di adesione invia una mail a progetti@gipiesse.net

Qui sotto puoi consultare e scaricare tutti i riferimenti del Contratto di Fiume e del nostro percorso in generale.

© 2017 Santerno Resiliente

powered by Schioppa77

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now